Tegens 160mg 20 capsule

Tegens 160mg 20 capsule
  • Commerciante: sanofi
Offerta speciale
Prodotto nr.: 023539063
Prezzo di listino: € 12,80
Prezzo IVA esclusa: € 10,46
Prezzo (iva inclusa): € 11,50
Risparmio: € 1,30 (10%)
Disponibilità: In deposito

Tegens 20 Compresse 160mg

Tegens è un vasoprotettore a base di bioflavonoidi estratti dal mirtillo (serve per proteggere i capillari e le vene).

Posologia
ADULTI: in generale, lo schema posologico consigliato è il seguente: – capsule o bustine di granulato da 80 mg: 2–4 al giorno. – capsule o bustine di granulato da 160 mg: 1–2 al giorno. Il granulato, da assumere come tale o sciolto in poca acqua, è consigliato in soggetti con difficoltà della deglutizione e in condizioni di irritabilità della mucosa gastrica da processi gastrico–ulcerosi. Non superare le dosi consigliate.

Principi Attivi
TEGENS 80 mg capsule rigide: Ogni capsula contiene: Principio attivo: complesso antocianosidico del mirtillo al 36% di antocianosidi (Myrtocyan) 80 mg. TEGENS 160 mg capsule rigide: Ogni capsula contiene: Principio attivo: complesso antocianosidico del mirtillo al 36% di antocianosidi (Myrtocyan) 160 mg. TEGENS 80 mg granulato per soluzione orale: Ogni bustina contiene: Principio attivo: complesso antocianosidico del mirtillo al 36% di antocianosidi (Myrtocyan) 80 mg. TEGENS 160 mg granulato per soluzione orale: Ogni bustina contiene: Principio attivo: complesso antocianosidico del mirtillo al 36% di antocianosidi (Myrtocyan) 160 mg. Per gli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti
Capsule rigide: mannitolo, lattosio, metilcellulosa, acido citrico, silice precipitata, magnesio stearato, gelatina (eccipiente dell’involucro). Granulato per soluzione orale: mannitolo, lattosio monoidrato, metilcellulosa, acido citrico anidro, mirtillo aroma, ammonio glicirrizato.

Controindicazioni
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Avvertenze
L’USO DEL PRODOTTO È RISERVATO AGLI ADULTI. Come per tutti i trattamenti sintomatici è necessario rivolgersi al proprio Medico Curante qualora i sintomi non migliorassero dopo breve periodo di trattamento. L’impiego clinico non ha messo in evidenza la necessità di particolari cautele per l’uso del farmaco.

Gravidanza
La sicurezza del farmaco in gravidanza non è stata determinata, pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza. Nell’allattamento il prodotto va usato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del Medico.

Effetti Indesiderati
TEGENS presenta ottima tollerabilità. Sono stati segnalati rari casi di disturbi gastrointestinali, quali bruciori di stomaco, nausea e senso di pesantezza gastrica, ed eritemi cutanei.

Sovradosaggio
Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Interazioni
Non sono mai stati segnalati fenomeni riferibili a interazioni con altre sostanze.

Conservazione
TEGENS capsule rigide: conservare a temperatura non superiore a 30°C.